Roberto Calasso
Roberto Calasso
di Maurizio Bianchini

1.
Considerato il prestigio dell’autore e i temi trattati – la crisi dell’Occidente secolarizzato e il terrorismo islamista – mi aspettavo che l’Innominabile attuale stimolasse un dibattito intenso; un confronto ampio e serrato; una qualche discussione; uno straccio di riflessione. Macché. Con poche eccezioni, pare che abbia interessato solo quanti avevano conti di poco conto in sospeso con il mondo. Il giornalista di destra (un tempo non si era così orgogliosi delle casacche…) che ne ha approfittato per una rivalutazione dello ‘stato corporativo’ (ha sostenuto i futuristi, cribbio! dice. E Salò, le leggi razziste e il resto?... Oh, be’, nessuno è perfetto) e quello di sinistra che ha rimproverato Calasso d’aver messo sullo stesso piano Stalin e Hitler (non per la quantità di vittime, ma per il diverso peso specifico morale: quelli uccisi da Stalin lo sono stati per una causa ‘meno disumana’ – Che li si informi, dunque: chissà quanto ne gioiranno!)

2.
Come il titolo suggerisce, l’Innominabile attuale non è un testo che si può riassumere. Oceano di competenze che bagna tutte le rive – l’etnologia, la scienza, le religioni, la storia in tutte le sue diramazioni, il giornalismo – senza arenarsi in alcuna; leva di Archimede che solleva l’essenza delle cose dal loro indistinguibile fluire per osservarla un istante prima di bruciarsi gli occhi – perché è bagliore e sapere ‘visionario’ e non solo concatenazione sequenziale; attiene a miti e riti fondativi cui si può ‘attingere’ ma non possedere – è la voce del ‘sacro’ che dall’alba dei tempi ha accompagnato l’uomo prima d’essere espunto, nel Novecento, dal mondo secolarizzato. […]


…segue per 6 pagine nel numero 236 di Blow Up, in edicola a gennaio 2018 al costo di 6 euro

• Se non lo trovate in edicola potete ordinarlo direttamente dal nostro sito (BU#236) al costo di 10 euro - spese postali incluse - e vi verrà spedito immediatamente via posta prioritaria. Se lo richiedete dopo il mese di riferimento dell’uscita vi verrà spedito, come ogni altro arretrato, con il primo invio mensile di abbonamenti e arretrati.

• Il modo migliore, più rapido, sicuro ed economico per avere Blow Up è l’abbonamento: risparmiate minimo 16 euro sul prezzo di copertina e avete la certezza di non perdere neanche uno dei numeri pubblicati garantendovi tutti gli eventuali allegati e i numeri speciali; in caso di eccessivo ritardo o smarrimento postale ve lo spediremo di nuovo.

Ogni mese Blow Up propone monografie, interviste, articoli, indagini e riflessioni su dischi, libri, film, musicisti, autori letterari e cinematografici scritti dalle migliori penne della critica italiana.

Tag: Roberto Calasso
© 2018 Blow Up magazine all right reserved
TUTTLE Edizioni - P.iva 01637420512 - iscrizione rea n. 127533 del 14 Gennaio 2000