RPM: Alberto Camerini “Cenerentola...”
RPM: Alberto Camerini “Cenerentola...”
di Christian Zingales

La notizia è che grazie all’encomiabile etichetta On Sale arriva finalmente una versione rimasterizzata su CD dell’album di debutto di Alberto Camerini, “Cenerentola e il pane quotidiano”, uscito nel 1976 sulla leggendaria Cramps, la indie delle indie italiane, un culto ristampato nel 1990 su CBS/Sony in un limitatissimo CD subito introvabile e che ha finito per attecchire su Internet dove sono stati tramandati testi, crediti e sono state fatte petizioni per la ripubblicazione. Ne parliamo in RPM perché per chi scrive Camerini e Finardi sono stati la folgorazione, intercettati in TV a 9 anni nell’81 nella loro veste da irregolari popstar italiche (arlecchino elettronico il primo in Rock’n’Roll Robot e rocker post-moderno con chitarra elettrica trasparente il secondo in Trappole) iniziando da lì l’acquisto compulsivo di LP, nello stesso ’81 andando in orbita con gli album di riferimento di quei due grandi singoli (“Rudy e Rita” e “Finardi”) e recuperando tutto quello che si trovava del magico duo milanese, ovvero le intere discografie Cramps, allora ancora negli scaffali. A 9 anni uno shock. Ma l’impressione che quei dischi fanno ora nell’età della ragione è lontana dalla suggestione da madeleine infantile o da imprinting battesimale, rimanda invece alla consapevolezza di come fossero lavori su un altro pianeta rispetto al pop e al rock di allora ma poi galassie sopra le cose che escono oggi, album di una maturità e di una creatività sconvolgenti fatti da ventenni, quando ai giorni nostri trentenni e quarantenni tra rap e trap e pop e indie e paraventi vari protraggono senza soluzione di continuità adolescenze noiose ed esitanti e cazzatine assortite con malesseri e arroganze da copione. […]

…segue per 6 pagine nel numero 250 di Blow Up, in edicola a marzo 2019

• Se non lo trovate in edicola potete ordinarlo direttamente dal nostro sito (BU#250) al costo di 10 euro (spese postali incluse) e vi verrà spedito immediatamente come piego di libri.

• Il modo migliore, più rapido, sicuro ed economico per avere Blow Up è l’abbonamento: non perderete neanche uno dei numeri pubblicati perché in caso di eccessivo ritardo o smarrimento postale vi faremo una seconda spedizione e riceverete a casa i quattro libri della collana trimestrale Director’s Cut il mese stesso della loro uscita per un risparmio complessivo di 60 euro!

Ogni mese Blow Up propone monografie, interviste, articoli, indagini e riflessioni su dischi, libri, film, musicisti, autori letterari e cinematografici scritti dalle migliori penne della critica italiana.

Tag: RPM: Alberto Camerini “Cenerentola...”
© 2019 Blow Up magazine all right reserved
TUTTLE Edizioni - P.iva 01637420512 - iscrizione rea n. 127533 del 14 Gennaio 2000