CAPTAIN BEEFHEART


Captain Beefheart. Avventure nel VlietNam
Director's Cut #18 (aprile 2020) • 100 pagine b/n • 12,00 euro

Le molte strabilianti avventure di Don Vliet, che per amore di un presunto antenato olandese volle aggiungere un Van al cognome ma noi tutti conosciamo, per goliardia zappiana, come Captain Beefheart. Poeta, scultore, pittore, musicista, cantante. Un incrocio musicale fra Don Chisciotte, Sir Francis Drake e il Barone di Munchausen che ha sempre diviso con la spada il pubblico: venerato maestro o truffatore al soldo dell'Internazionale Freak, illuminato profeta o ciarlatano? Segue dibattito, per un centinaio di pagine.

Riccardo Bertoncelli scrive di musica da quando aveva diciassette anni, cioè tanto tempo fa. Ha firmato da autore/curatore/traduttore non meno di 250 libri, che si stupisce di trovare solo ogni tanto sulle bancarelle dell'usato (resta il dubbio). Vive in una grande casa piena di dischi e da grande vorrebbe fare l'attore.

[di seguito il prologo]

Che poi abbiam passato la vita a dargli il nomignolo sbagliato, volendo. Io che vo al mercato quasi tutte le mattine, so che “cuor di bue” è una varietà di pomodori mentre qui di ciccia si parla, di carne, per dirla all’italiana. E allora sarebbe stato più corretto tradurre “beefheart” con “cuore di manzo” o meglio ancora, più spiccio ed efficace, “filetto” senz’altro. Ma volete mettere quanto sarebbe stato sciapo un “Capitan Filetto”? Non si può sentire. Saremmo scappati tutti a gambe levate anziché bisticciare per una vita intorno a ‘sto cinghialone e oggi ancora, tanti anni dopo, dedicargli un librino.


Prezzo: 12

Captain Beefheart


Sintetica:Captain Beefheart

Keywords:Captain Beefheart  Captain Beefheart


Blow Up magazine - https://www.blowupmagazine.com