20 ESSENTIALS: Cool Jazz 1949-1965
20 ESSENTIALS: Cool Jazz 1949-1965
di Enrico Bettinello con Federico Savini

[nell'immagine: Gerry Mulligan]

Bizzarra e anche non semplice da dipanare la vicenda del “cool jazz”. Come infatti il termine stesso, che può significare “freddo” e “rilassato” (in contrapposizione alla presunta frenesia rovente dell’hard bop e del suo fratello maggiore be-bop, che però aveva già dovuto in passato lottare in contrapposizione a quel dixieland che era chiamato jazz “hot”), ma anche “figo”, “alla moda”, nella definizione di “cool jazz” – che fu una felice invenzione giornalistica – si usa fare entrare cose molto differenti tra loro, differenti per linguaggio contesto, geografia.
Qualche hipster con velleità di infographics disegnerebbe nella nuvoletta del cool il suono cristallino e privo di vibrato degli strumenti a fiato (contrapposto alla funkyness degli hardbopper), l’attenzione alla composizione elaborata e al contrappunto (contrapposta al recupero di forme semplici e antifonali come il blues), il controllato camerismo (a scapito di una rovente visceralità), una ricerca timbrica che coinvolgeva strumenti e formazioni differenti, ma queste scorciatoie, per quanto superficialmente utili, non rendono in alcun modo la ricchezza e la fortissima complessità dei processi culturali e artistici che hanno contribuito alla nascita di così tanti capolavori del jazz e anche, va detto, di una – forse inevitabile e naturale – evoluzione di alcune espressioni afroamericane verso una musica d’arte in grado di incuriosire un vasto pubblico in tutto il mondo. […]

…segue per 18 pagine nel numero 259 di Blow Up, in edicola a dicembre 2019

• Se non lo trovate in edicola potete ordinarlo direttamente dal nostro sito (BU#259) al costo di 10 euro (spese postali incluse) e vi verrà spedito immediatamente come piego di libri.

• Il modo migliore, più rapido, sicuro ed economico per avere Blow Up è l’abbonamento: non perderete neanche uno dei numeri pubblicati perché in caso di eccessivo ritardo o smarrimento postale vi faremo una seconda spedizione e riceverete a casa i quattro libri della collana trimestrale Director’s Cut il mese stesso della loro uscita per un risparmio complessivo di 60 euro!

Ogni mese Blow Up propone monografie, interviste, articoli, indagini e riflessioni su dischi, libri, film, musicisti, autori letterari e cinematografici scritti dalle migliori penne della critica italiana.


Tag: 20 ESSENTIALS: Cool Jazz 1949-1965
© 2019 Blow Up magazine all right reserved
TUTTLE Edizioni - P.iva 01637420512 - iscrizione rea n. 127533 del 14 Gennaio 2000