20 ESSENTIALS - DRUM'N'BASS
20 ESSENTIALS - DRUM'N'BASS
di Luca Galli con Bizarre e Christian Zingales

[nella foto: Reinforced Crew (4Hero-DocScott-Goldie1993)]

JUNGLE o drum'n'bass? Entrambi è la risposta corretta, anche se le fazioni si dividono. Jungle è il termine originario mentre dnb inizia a prendere il sopravvento verso la fine del 1994 con la crescita della scena, la sua differenziazione in molteplici correnti, l'impatto fortissimo sul mondo urban e dance/elettronico. Noi in presentazione abbiamo scelto di usare entrambi i termini ma di intitolare questo Essentials al drum'n'bass, per una questione di ampiezza di riferimenti.
La jungle è la conseguenza dell’hardcore inglese. Mutazione è il termine che meglio si adatta a descrivere quanto è accaduto oltre Manica al principio dei '90: mutazione, contaminazione, manipolazione. Jungle – e poi il dnb - è il basso trasformato in protagonista e capace di interpretare ogni ruolo possibile. È il brulicante esplodere dei ritmi: il loro sfarfallio, le contorsioni, lo slancio, la fluidità, la moltiplicazione poliritmica. È il rullante che batte come una pioggia monsonica. È il breakbeat cucito e accelerato, moltiplicato, tramutato in principale veicolo ritmico. È la sensazione di essere trasportati mentre i bpm viaggiano a 160 e il basso alla metà esatta, potendo scegliere chi seguire. È la creazione di tessiture e stratificazioni, l’incastro di loop e frasi, l'utilizzo di un pantone sonoro esteso e piegato alla funzionalità. È la pressione sonora esercitata dalla marea dei sub e dall’intrecciarsi di frequenze alte e basse. È la voracità urbana, in senso proprio e nella sua trasformazione sonora. È velocità di fuga, l’ideale cyberpunk e techno sci-fi che sembra trovare casa. È ripresa di materiale cinematografica e di colonne sonore. Jungle è l’incontro di sperimentazione e ricerca per il dancefloor. […]

…segue per 14 pagine nel numero 187 di Blow Up, in edicola a Dicembre 2013 al costo di 8 euro [NUMERO SPECIALE DI 196 PAGINE]

• Se non lo trovate in edicola potete ordinarlo direttamente dal nostro sito (BU#187) al costo di 10 euro - spese postali incluse - e vi verrà spedito immediatamente via posta prioritaria. Se lo richiedete dopo il mese di riferimento dell’uscita vi verrà spedito, come ogni altro arretrato, con il primo invio mensile di abbonamenti e arretrati.

• Il modo migliore, più rapido, sicuro ed economico per avere Blow Up è l’abbonamento: risparmiate minimo 16 euro sul prezzo di copertina e avete la certezza di non perdere neanche uno dei numeri pubblicati garantendovi tutti gli eventuali allegati e i numeri speciali; in caso di eccessivo ritardo o smarrimento postale ve lo spediremo di nuovo.

Ogni mese Blow Up propone monografie, interviste, articoli, indagini e riflessioni su dischi, libri, film, musicisti, autori letterari e cinematografici scritti dalle migliori penne della critica italiana.

 
Tag: 20 ESSENTIALS - DRUM'N'BASS
©2020 Blow Up magazine all rights reserved
TUTTLE Edizioni - P.iva 01637420512 - iscrizione rea n. 127533 del 14 Gennaio 2000