Franco Battiato
Franco Battiato
di Riccardo Bertoncelli, Luca Majer, Carlo Babando, Luca Mirarchi, Girolamo Dal Maso, Christian Zingales, Marco Sideri, Daniele Rosa, Roberto Masotti

[nell'immagine: Franco Battiato live, foto di Roberto Masotti]

Memorie di un gesuita euclideo
di Riccardo Bertoncelli

UN GIORNO che non ricordo, di un anno che dovrebbe essere il 1981, Franco Battiato mi invitò a un suo concerto al Palalido di Milano. Era appena uscito La voce del padrone, mi verrebbe da dire che era il debutto ufficiale del tour ma se lo faccio sono certo che qualcuno mi scrive e mi smentisce con due colpi di mouse, vergogna, ma che giornalista è?, lo sanno tutti che prima di Milano il noto cantautore siciliano aveva suonato a Castelleone e Isola Liri. Quindi glisso, fate conto che non ho scritto niente, perché intanto non è quello che importa quanto la mia sorpresa quando, a un chilometro circa da piazzale Stuparich, scoprii di essere finito in una mostruosa coda d’auto che non aveva alcuna intenzione di muoversi. Sicuramente avevo sbagliato data, pensai, figuriamoci se si muove una folla del genere per Battiato. Ma sì, quella sera probabilmente giocava l’Olimpia basket (Billy credo si chiamasse allora) e io, cretino, mi ero infilato in quel guaio. No invece. Non sbagliavo, e quelle auto erano tutte lì proprio per Battiato. Dov’ero stato le settimane prima, su Marte? Fatto sta che quando entrai a fatica in quel budello di cemento strabuzzai gli occhi: migliaia di fans festanti che deliravano felici, ripetendo a memoria i versi di tutto quello che capitava a tiro – Up Patriots To Arms, Cuccurucucu, Bandiera bianca ma anche Il Re del Mondo, anche Prospettiva Nevskij, quelle canzoni che solo fino a pochi mesi prima non si potevano neanche pronunciare nei corridoi della EMI perché “lo sai, il tuo amico Battiato fa sempre cose strane, ma che successo vuoi che possa avere?” [...]

…segue per 34 pagine nel numero 278/279 di Blow Up, in edicola a luglio/agosto 2021: un balenottero di 196 pagine!

• Se non lo trovate in edicola potete ordinarlo direttamente dal nostro sito (BU#278/279) al costo di 10 euro (spese postali incluse) e vi verrà spedito immediatamente come piego di libri.

• Il modo migliore, più rapido, sicuro ed economico per avere Blow Up è l’abbonamento: non perderete neanche uno dei numeri pubblicati perché in caso di eccessivo ritardo o smarrimento postale vi faremo una seconda spedizione e riceverete a casa i quattro libri della collana trimestrale Director’s Cut il mese stesso della loro uscita per un risparmio complessivo di 60 euro!

Ogni mese Blow Up propone monografie, interviste, articoli, indagini e riflessioni su dischi, libri, film, musicisti, autori letterari e cinematografici scritti dalle migliori penne della critica italiana.

Tag: Franco Battiato
©2021 Blow Up magazine all rights reserved
TUTTLE Edizioni - P.iva 01637420512 - iscrizione rea n. 127533 del 14 Gennaio 2000