Giovanotti Mondani Meccanici
Giovanotti Mondani Meccanici
di Christian Zingales

[nell'immagine: GMM posers]


Tornano i Giovanotti Mondani Meccanici di Antonio Glessi e Andrea Zingoni. Apparsi come un ultracorpo nel 1984 su Frigidaire, la loro parabola trovò completamento nella sponda di Maurizio Dami aka Alexander Robotnick fresco del capolavoro Problemes D’Amour, durò tre anni e rivive oggi nel libro antologico “GMM - Computer Comics 1984-1987” curato da Francesco Spampinato (professore al DAMS con Master a NY, Dottorato alla Sorbona e libri su Onomatopee e Taschen) per Nero, e nella imminente ristampa su Mannequin del primo album dei GMM, di cui parleremo con Maurizio nel prossimo numero. Era, nelle parole di Spampinato, “creazione del computer fumetto e modello di ibridazione postmoderna, se oggi quasi tutti i fumetti sono realizzati al computer, il loro approccio non è mai stato quello di disegnatori di fumetti, tant’è che, nonostante la pubblicazione su Frigidaire, sono sempre stati trattati con sospetto dal mondo del fumetto. Più che fumetti, i computer comics dei GMM sono ibridi oggetti mediali, specie di fumetto impuro almeno quanto di cinema impuro, soprattutto se consideriamo che di tre di questi fu realizzata anche una versione video con l’animazione di Antonio Glessi, nuovi testi scritti ad hoc da Zingoni e la colonna sonora di Maurizio Dami”. Un crossover tra fumetto, computer, arte visiva e musica che ci raccontano ora Antonio e Andrea.

Vi conoscete dal ’74, uniti dall’amore per il basket, in quel periodo quali erano le vostre passioni artistiche?
AG Tutto ciò che era rock nell’accezione più ampia del termine e che all’epoca magari neppure sapevo lo fosse. Paolo Uccello, Vasarely e Escher. Poi De Pero e Lissitzky. Letteratura poca, preferivo la saggistica. […]

…segue per 8 pagine nel numero 275 di Blow Up, in edicola ad aprile 2021

• Se non lo trovate in edicola potete ordinarlo direttamente dal nostro sito (BU#275) al costo di 10 euro (spese postali incluse) e vi verrà spedito immediatamente come piego di libri.

• Il modo migliore, più rapido, sicuro ed economico per avere Blow Up è l’abbonamento: non perderete neanche uno dei numeri pubblicati perché in caso di eccessivo ritardo o smarrimento postale vi faremo una seconda spedizione e riceverete a casa i quattro libri della collana trimestrale Director’s Cut il mese stesso della loro uscita per un risparmio complessivo di 60 euro!

Ogni mese Blow Up propone monografie, interviste, articoli, indagini e riflessioni su dischi, libri, film, musicisti, autori letterari e cinematografici scritti dalle migliori penne della critica italiana.


Tag: Giovanotti Mondani Meccanici
©2021 Blow Up magazine all rights reserved
TUTTLE Edizioni - P.iva 01637420512 - iscrizione rea n. 127533 del 14 Gennaio 2000