Heather Leigh
Heather Leigh
di Stefano I. Bianchi

UNA PLETORA di CD-R e cassette, collaborazioni d’eccellenza in ambiti rock-avant-improv, due LP nel 2007 e 2010 a nome Heather Leigh Murray (“Devil If You Can Hear Me” e “Jailhouse Rock”, entrambi su Not Not Fun), altri due a fine 2014 e fine 2015 a nome Heather Leigh (“Nightingale”, Golden Lab Records, e “I Abused Animal”, appena pubblicato da Stephen O’Malley nella sua Ideologic Organ). Originaria della West Virginia, da oltre dieci anni Heather vive a Glasgow (è stata coproprietaria col giornalista David Keenan del negozio-etichetta Volcanic Tongue) e da una ventina suona la chitarra slide e pedal steel più forti che possiate immaginare – della sua tecnica gli esperti dicono meraviglie – ma è arrivata solo oggi a registrare il primo album in studio. Un piccolo grande capolavoro che si chiama “I Abused Animal” (tra le recensioni di questo numero), dove Heather si scrolla di dosso le polveri e nebulose ferocemente noise e il mood indistintamente lo-fi che caratterizzavano pressoché tutti i suoi dischi precedenti per farsi ‘cantautrice’ a tutto tondo, tanto eccentrica quanto originale. Parliamo di tutto con lei: simpatica, estremamente disponibile, logorroica, ansiosa di raccontarsi. Una rivelazione. […]

…segue per 4 pagine nel numero 212 di Blow Up, in edicola a Gennaio 2016 al costo di 6 euro

• Se non lo trovate in edicola potete ordinarlo direttamente dal nostro sito (BU#212) al costo di 10 euro - spese postali incluse - e vi verrà spedito immediatamente via posta prioritaria. Se lo richiedete dopo il mese di riferimento dell’uscita vi verrà spedito, come ogni altro arretrato, con il primo invio mensile di abbonamenti e arretrati.

• Il modo migliore, più rapido, sicuro ed economico per avere Blow Up è l’abbonamento: risparmiate minimo 16 euro sul prezzo di copertina e avete la certezza di non perdere neanche uno dei numeri pubblicati garantendovi tutti gli eventuali allegati e i numeri speciali; in caso di eccessivo ritardo o smarrimento postale ve lo spediremo di nuovo.

Ogni mese Blow Up propone monografie, interviste, articoli, indagini e riflessioni su dischi, libri, film, musicisti, autori letterari e cinematografici scritti dalle migliori penne della critica italiana.

Tag: Heather Leigh
©2020 Blow Up magazine all rights reserved
TUTTLE Edizioni - P.iva 01637420512 - iscrizione rea n. 127533 del 14 Gennaio 2000