KRIMINAL E I NERI
KRIMINAL E I NERI
di Roberto Curti

QUANDO MAX Bunker lo riesuma in occasione del numero 150 di Alan Ford (Kriminalissimo, dicembre 1981), di Anthony Logan s’erano perse le tracce da cinque anni, dopo una comparsata da guest star a un paio di numeri di Daniel (Il ritorno di Kriminal e Caccia a Kriminal, 18 e 19, ottobre e novembre 1976) che segnava più che altro il tentativo di rilanciare il fascinoso ma commercialmente fallimentare eroe lanciato da Bunker nel 1975, in piena febbre poliziottesca. L’era di Kriminal apparteneva ormai al passato, da quando – un arpione conficcato nel basso ventre, più morto che vivo – era stato (misericordiosamente, va detto) pensionato dal suo autore. Il numero 419 di Kriminal, La fine? (novembre 1974, sceneggiatura di Maria Grazia Perini, disegni di anonimo, probabilmente Luigi Corteggi e Paolo Chiarini) aveva segnato per molti appassionati la fine di un’epoca. Davanti allo strano binomio, il re del terrore e il gruppo TNT, c’è chi alza un sopracciglio, chi scuote la testa, chi grida alla lesa maestà. Eppure, l’incontro tra le due creature più celebri di Luciano Secchi è la chiusura di un cerchio.
Kriminal non è il primo tra gli epigoni di Diabolik, preceduto com’è di pochissimo da Fantax (poi Fantasm, giugno 1964-agosto 1967), con cui oltretutto la creazione di Magnus & Bunker ha in comune la maschera da teschio. Ma a differenza di tutti gli altri, Luciano Secchi e Roberto Raviola trovano la quadratura del cerchio, con quel miscuglio di picaresco e horror, grand-guignol e grottesco, che fa di Kriminal il fumetto nero per eccellenza, ben più dell’illustre ma (si può dire?) mortalmente noioso modello dalla cui kostola prende vita. […]

…segue per 8 pagine nel numero 196 di Blow Up, in edicola a Settembre 2014 al costo di 7 euro: si tratta ancora di un numero speciale di 164 pagine!

• Se non lo trovate in edicola potete ordinarlo direttamente dal nostro sito (BU#196) al costo di 10 euro - spese postali incluse - e vi verrà spedito immediatamente via posta prioritaria. Se lo richiedete dopo il mese di riferimento dell’uscita vi verrà spedito, come ogni altro arretrato, con il primo invio mensile di abbonamenti e arretrati.

• Il modo migliore, più rapido, sicuro ed economico per avere Blow Up è l’abbonamento: risparmiate minimo 16 euro sul prezzo di copertina e avete la certezza di non perdere neanche uno dei numeri pubblicati garantendovi tutti gli eventuali allegati e i numeri speciali; in caso di eccessivo ritardo o smarrimento postale ve lo spediremo di nuovo.

Ogni mese Blow Up propone monografie, interviste, articoli, indagini e riflessioni su dischi, libri, film, musicisti, autori letterari e cinematografici scritti dalle migliori penne della critica italiana.
Tag: KRIMINAL E I NERI
© 2019 Blow Up magazine all right reserved
TUTTLE Edizioni - P.iva 01637420512 - iscrizione rea n. 127533 del 14 Gennaio 2000