Marilynne Robinson
Marilynne Robinson
di Maurizio Bianchini e Fabio Donalisio

Lila, Ruth e Lucille
di Maurizio Bianchini

I
Terzo capitolo di una trilogia che non racconta gli eventi in successione, ma li riporta dai diversi punti di vista degli attori principali, Lila è il lato in ombra della vicenda illuminata dalla santità post-moderna (l’unica possibile nel mondo in cui viviamo) del vecchio pastore Ames, la cui fede dubbiosa ma per niente incerta si è temprata in una famiglia di predicatori che risale ai tempi della Guerra di Secessione. La versione della sua moglie giovane, ma già provata dalla vita, si muove a ritroso, da quando entra un giorno in chiesa per la prima volta per cercare riparo dalla pioggia e finisce per sposare il reverendo e avere da lui un figlio, a quando Doll, la donna sfregiata e poco comunicativa che le farà da madre, la ruba a genitori incuranti per introdurla ai misteri, quasi tutti dolorosi, della vita da vagante. La sua vicenda imprime ad una storia che dava a volte, nei romanzi precedenti, l’impressione di fermare la vita per valutarla alla luce di principi superiori, più che viverla pienamente, i tratti marcati a fuoco, di una tragedia dickensiana. Teatro e coro greco è sempre la piccola città di Gilead, un posto che ha l’aria d’essere al mondo solo per consentire ai cani di starsene sdraiati sulla main street e confermare il “riserbo insolitamente comunicativo” e la proverbiale tolleranza del Mid-West di cui Fitzgerald parla all’inizio del Grande Gatsby. Come Lila, indurita dalla strada, anche il reverendo Ames, privato per tempo della prima moglie e dell’adorata figlia, ha, più che accettato, ‘sposato’ la solitudine, per votarsi interamente al suo ministero. […]

…segue per 12 pagine nel numero 212 di Blow Up, in edicola a Gennaio 2016 al costo di 6 euro

• Se non lo trovate in edicola potete ordinarlo direttamente dal nostro sito (BU#212) al costo di 10 euro - spese postali incluse - e vi verrà spedito immediatamente via posta prioritaria. Se lo richiedete dopo il mese di riferimento dell’uscita vi verrà spedito, come ogni altro arretrato, con il primo invio mensile di abbonamenti e arretrati.

• Il modo migliore, più rapido, sicuro ed economico per avere Blow Up è l’abbonamento: risparmiate minimo 16 euro sul prezzo di copertina e avete la certezza di non perdere neanche uno dei numeri pubblicati garantendovi tutti gli eventuali allegati e i numeri speciali; in caso di eccessivo ritardo o smarrimento postale ve lo spediremo di nuovo.

Ogni mese Blow Up propone monografie, interviste, articoli, indagini e riflessioni su dischi, libri, film, musicisti, autori letterari e cinematografici scritti dalle migliori penne della critica italiana.

Tag: Marilynne Robinson
© 2020 Blow Up magazine all right reserved
TUTTLE Edizioni - P.iva 01637420512 - iscrizione rea n. 127533 del 14 Gennaio 2000