Nisennenmondai
Nisennenmondai
di Stefano I. Bianchi

Nel settembre 2008 la Smalltown Supersound ristampa per l’Occidente in un unico CD i primi due EP delle giapponesi Nisennenmondai, “Neji/Tori”, in origine pubblicati rispettivamente nel 2004 e nel 2005. Si tratta di una band di tre ragazze ‘scoperte’ per l’Occidente da Lightning Bolt, Hella (che le inseriscono nel loro DVD “Concentration Face”), Battles e No Age, i quali tutti si sono avvalsi di loro come supporto durante i rispettivi tour nel paese del Sol Levante. Le tre vengono subito salutate come una bella novità nel già nutrito panorama di quanti stanno recuperando le sonorità della new wave e del punk-funk, il trend più vistoso dell’underground, anche se a quel punto già in fase calante. Nel 2010 l’etichetta norvegese pubblicherà anche l’album “Destination Tokyo” (2009), solo che a quel punto la fortuna delle varie declinazioni della neo wave è già andata e quindi ben pochi si accorgono dell’uscita: la tempistica nell’universo rock è una caratteristica imprescindibile. In pratica per gli occidentali la storia delle tre ragazze finisce qui, anche se la Blast First Petite e la On-U Sound stamperanno ancora qualche loro disco in tempi più recenti. Una latitanza che si è tradotta in una mancata distribuzione e promozione, nonostante i mutamenti avvenuti nel sistema discografico e la rivoluzione della distribuzione delocalizzata e smaterializzata. Un vero peccato perché la musica che le Nisennenmondai hanno realizzato dopo quelle due vecchie uscite è rimasta sempre molto interessante nonché estremamente originale rispetto all’intero panorama underground internazionale. Un po’ come accadeva di pensare trent’anni fa, quando arrivarono i Boredoms, nessuno ha mai suonato né ancora oggi suona come loro. [...]

…segue per 8 pagine nel numero 278/279 di Blow Up, in edicola a luglio/agosto 2021: un balenottero di 196 pagine!

• Se non lo trovate in edicola potete ordinarlo direttamente dal nostro sito (BU#278/279) al costo di 10 euro (spese postali incluse) e vi verrà spedito immediatamente come piego di libri.

• Il modo migliore, più rapido, sicuro ed economico per avere Blow Up è l’abbonamento: non perderete neanche uno dei numeri pubblicati perché in caso di eccessivo ritardo o smarrimento postale vi faremo una seconda spedizione e riceverete a casa i quattro libri della collana trimestrale Director’s Cut il mese stesso della loro uscita per un risparmio complessivo di 60 euro!

Ogni mese Blow Up propone monografie, interviste, articoli, indagini e riflessioni su dischi, libri, film, musicisti, autori letterari e cinematografici scritti dalle migliori penne della critica italiana.

Tag: Nisennenmondai
©2021 Blow Up magazine all rights reserved
TUTTLE Edizioni - P.iva 01637420512 - iscrizione rea n. 127533 del 14 Gennaio 2000