Oakley Hall & Joe Lansdale
Oakley Hall & Joe Lansdale
di Fabio Donalisio

[nella foto: Joe Lansdale]


“Warlock sorgeva su un altopiano bianco e alcalino, cinto per metà dai monti Bucksaw a est e sovrastato da un cielo metallico. Col sole pomeridiano, i cui raggi obliqui giungevano dalle lontane vette dei Dinosauri, una leggera patina gialla accendeva le costruzioni di adobe e assi scolorite dal tempo, con le loro facciate posticce, mentre ombre nere e ben disegnate si aprivano come fosse negli angoli non toccati dal sole. Il calore del sole era una coltre; aveva peso e dimensioni. Velata da calore e polvere, la città appariva sfocata. Un carro con un serbatoio arrossato dalla ruggine procedeva lento per Main Street, spruzzando dietro di sé un nastro scintillante di acqua. Ma la polvere di Warlock si posava solo per poco.”

Benvenuti a Warlock, un luogo che l'autore ci avverte essere, così come il suo territorio, inventato. Anche se “le somiglianze dei personaggi con persone reali, viventi o defunte, non sono sempre accidentali […]. Nel fondere ciò che davvero accadde con ciò che potrebbe essere accaduto, ho tentato di mostrare quel che sarebbe dovuto accadere, perché il compito della letteratura romanzesca è la ricerca della verità, non dei fatti”. Chissà quanti adesso si professerebbero d'accordo con Oakley Hall, che scrisse queste righe nel 1958, per introdurre uno dei suoi molti romanzi, che fu finalista ma non vincitore del Pulitzer in quello stesso anno, e che viene ora ripresentato in italiano per la delizia dei patri lettori. La ricerca della verità, parola demolita dal postmoderno e idolatrata dal (neo-neo-neo)realismo della narrativa ombelicale dei nostri giorni. La spiegazione, il bandolo di una matassa perfettamente esplicabile, avulsa da problemi stilistici e interpretativi, distante dalla tragedia come un gatto da una tinozza d'acqua. Muta. […]

…segue per 4 pagine nel numero 224 di Blow Up, in edicola a Gennaio 2017 al costo di 6 euro

• Se non lo trovate in edicola potete ordinarlo direttamente dal nostro sito (BU#224) al costo di 10 euro - spese postali incluse - e vi verrà spedito immediatamente via posta prioritaria. Se lo richiedete dopo il mese di riferimento dell’uscita vi verrà spedito, come ogni altro arretrato, con il primo invio mensile di abbonamenti e arretrati.

• Il modo migliore, più rapido, sicuro ed economico per avere Blow Up è l’abbonamento: risparmiate minimo 16 euro sul prezzo di copertina e avete la certezza di non perdere neanche uno dei numeri pubblicati garantendovi tutti gli eventuali allegati e i numeri speciali; in caso di eccessivo ritardo o smarrimento postale ve lo spediremo di nuovo.

Ogni mese Blow Up propone monografie, interviste, articoli, indagini e riflessioni su dischi, libri, film, musicisti, autori letterari e cinematografici scritti dalle migliori penne della critica italiana.

Tag: Oakley Hall & Joe Lansdale
©2020 Blow Up magazine all rights reserved
TUTTLE Edizioni - P.iva 01637420512 - iscrizione rea n. 127533 del 14 Gennaio 2000