Philippe Zdar e Cassius
Philippe Zdar e Cassius
di Christian Zingales

It Was Up In The Mountains
Una atroce fatalità la morte di Philippe Zdar, caduto dal diciannovesimo piano di un palazzo al diciottesimo arrondissement di Parigi, per il crollo di un balcone dove si era affacciato. C’è un testimone che ha visto la scena e il corpo è stato recuperato insieme a impalcatura e calcinacci. La polizia ha comunque aperto un’indagine di cui al momento di chiudere il numero, a luglio, non conosciamo le evoluzioni. L’episodio riporta alla mente la morte nel 2011 del parigino DJ Mehdi che Zdar conosceva bene e con cui aveva collaborato, ucciso dal crollo del soffitto del suo appartamento mentre festeggiava il compleanno. Zdar cade il 19 giugno, due giorni prima della data di uscita del nuovo album dei Cassius, “Dreems”. Aveva 52 anni. E due giorni prima di cadere aveva registrato con il suo sodale Hubert l’ultima intervista video per Konbini, è su youtube e presenta il solito Zdar affamato di vita. Colpiscono perciò, come fossero presentimenti, gli ultimi due messaggi pubblicati su Instagram. Il 16 giugno, ad anticipare la festa del papà, una foto in bianco e nero di Coco e Ezio, i genitori, con scritto: “Buona festa Papà. È un’eternità che non te lo posso dire a viva voce ma non è passata un’ora della mia vita senza pensare a te”. Papà già tributato in Ezio, la traccia con cui nel ’96 si manifestava il classico “Pansoul” dei Motorbass che aveva consacrato il genio del produttore francese. Il 18 giugno l’ultima foto sul social network, lui ventenne tra i commilitoni: “Quando ero parà”, l’emoticon di una saetta a corredare. Il giorno dopo una caduta libera, senza paracadute. […]

…segue per 6 pagine nel numero 256 di Blow Up, in edicola a settembre 2019

• Se non lo trovate in edicola potete ordinarlo direttamente dal nostro sito (BU#256) al costo di 10 euro (spese postali incluse) e vi verrà spedito immediatamente come piego di libri.

• Il modo migliore, più rapido, sicuro ed economico per avere Blow Up è l’abbonamento: non perderete neanche uno dei numeri pubblicati perché in caso di eccessivo ritardo o smarrimento postale vi faremo una seconda spedizione e riceverete a casa i quattro libri della collana trimestrale Director’s Cut il mese stesso della loro uscita per un risparmio complessivo di 60 euro!

Ogni mese Blow Up propone monografie, interviste, articoli, indagini e riflessioni su dischi, libri, film, musicisti, autori letterari e cinematografici scritti dalle migliori penne della critica italiana.


Tag: Philippe Zdar e Cassius
© 2019 Blow Up magazine all right reserved
TUTTLE Edizioni - P.iva 01637420512 - iscrizione rea n. 127533 del 14 Gennaio 2000