RPM - LOU X
RPM - LOU X
di Carlo Martelli

AVRÒ SCRITTO e riscritto questo pezzo almeno cinque volte. Tutte le volte che lo leggevo mi sembrava di aver scritto una montagna di cazzate così ho deciso di scriverlo un’ultima volta e di non rileggerlo. Tanto è uguale. Dato che il rapporto che mi lega a questo album è di quelli profondi alla fine mi chiedevo se non fosse il caso di dedicarmi ad altro, magari a quello che ascoltavo da adolescente in camera, nel buio rischiarato solo dall’ardere di una sigaretta. Eppure, riascoltando “A Volte Ritorno” per l’ennesima volta, mi sono reso conto di quanto queste dodici tracce mi si sono radicate dentro. Di quanto mi appartengano. Di come racchiudano tante cose di quell’adolescenza nella quale il rap doveva ancora nascere. Di quanto rappresentino anche la mia storia di persona che oltre ad essere appassionata ha reso questa passione un lavoro. Quello del discografico.

“Non cerco scuse con cazzate in rima, è la mia vita e non è meglio o peggio di prima.” (da Come l’Occasione)

Siamo verso la metà degli anni Novanta. Il grunge impazza ma anche il rap italiano comincia a fare i suoi numeri. Frankie Hi Nrg ha già messo in cascina oltre centomila copie del suo album di debutto, per non parlare degli exploit di Articolo 31 che irrompono nel mainstream totalizzando cifre irreali di vendita. Altri tempi, altri numeri. Lavoravo in BMG, negli stabilimenti storici di Via Tiburtina. Quelli dove la RCA sfornava nel periodo sixties e seventies artisti e gruppi destinati a fare la Storia della cultura popolare del nostro paese. Ci ero arrivato proprio all’inizio del 1990 dalla radio. Cercavano un promoter per il repertorio internazionale che si occupasse di far suonare i dischi in radio e far passare video su quello che era l’unico canale che li trasmetteva all’epoca, Videomusic. […]

…segue per 6 pagine nel numero 190 di Blow Up, in edicola a Marzo 2014 al costo di 6 euro

• Se non lo trovate in edicola potete ordinarlo direttamente dal nostro sito (BU#190) al costo di 10 euro - spese postali incluse - e vi verrà spedito immediatamente via posta prioritaria. Se lo richiedete dopo il mese di riferimento dell’uscita vi verrà spedito, come ogni altro arretrato, con il primo invio mensile di abbonamenti e arretrati.

• Il modo migliore, più rapido, sicuro ed economico per avere Blow Up è l’abbonamento: risparmiate minimo 16 euro sul prezzo di copertina e avete la certezza di non perdere neanche uno dei numeri pubblicati garantendovi tutti gli eventuali allegati e i numeri speciali; in caso di eccessivo ritardo o smarrimento postale ve lo spediremo di nuovo.

Ogni mese Blow Up propone monografie, interviste, articoli, indagini e riflessioni su dischi, libri, film, musicisti, autori letterari e cinematografici scritti dalle migliori penne della critica italiana.
Tag: RPM - LOU X
©2020 Blow Up magazine all rights reserved
TUTTLE Edizioni - P.iva 01637420512 - iscrizione rea n. 127533 del 14 Gennaio 2000