RPM: The Clash "London Calling"
RPM: The Clash "London Calling"
di Roberto Calabṛ

Ci sono anniversari che contano e questo è uno di quelli. Anche se non pare vero che siano trascorsi quarant’anni – quaranta! - dall’uscita di “London Calling”. Il perché è presto detto: il terzo album dei Clash è un disco ancora oggi attualissimo sotto il profilo musicale e sotto quello dei contenuti. Meglio ancora, “London Calling” non è soltanto il capolavoro della formazione londinese, ma uno dei dischi più influenti ed entusiasmanti della storia del rock. Un album coraggioso, un calderone sonoro in cui la band britannica mise assieme tutte le sue influenze e i suoi amori, dal rock al reggae, dal rocksteady al rockabilly, dal rhythm and blues al jazz, dal funk al soul, allontanandosi senza timore dalle proprie radici punk, pur senza rinnegarle. Proprio qui sta la grandezza del disco e di un gruppo che, in quel momento, era la migliore rock’n’roll band del pianeta.
Calati perfettamente nella contemporaneità, che leggono da una duplice prospettiva, personale e politica, i Clash non sono soltanto dei formidabili interpreti dei loro tempi, sono anche in grado di anticiparli. Musicalmente, mischiando assieme generi vecchi e nuovi in una sorta di crossover ante litteram che diverrà ancora più evidente nel triplo “Sandinista!”. E dal punto di vista delle liriche che parlano di rapporti personali - un tema sempre presente nella musica, nella letteratura, nel cinema, nella poesia - e di ambiente, consumismo, potere e repressione: altri argomenti scottanti. Nel 1979 come nel 2019. Ecco perché ad ascoltarla, leggerne i testi e cantarla, l’opera maestra del gruppo inglese suona ancora oggi di un’attualità disarmante. […]

…segue per 6 pagine nel numero 259 di Blow Up, in edicola a dicembre 2019

• Se non lo trovate in edicola potete ordinarlo direttamente dal nostro sito (BU#259) al costo di 10 euro (spese postali incluse) e vi verrà spedito immediatamente come piego di libri.

• Il modo migliore, più rapido, sicuro ed economico per avere Blow Up è l’abbonamento: non perderete neanche uno dei numeri pubblicati perché in caso di eccessivo ritardo o smarrimento postale vi faremo una seconda spedizione e riceverete a casa i quattro libri della collana trimestrale Director’s Cut il mese stesso della loro uscita per un risparmio complessivo di 60 euro!

Ogni mese Blow Up propone monografie, interviste, articoli, indagini e riflessioni su dischi, libri, film, musicisti, autori letterari e cinematografici scritti dalle migliori penne della critica italiana.


Tag: RPM: The Clash "London Calling"
© 2019 Blow Up magazine all right reserved
TUTTLE Edizioni - P.iva 01637420512 - iscrizione rea n. 127533 del 14 Gennaio 2000