Blow up #193 [giugno 2014]
Blow up #193 [giugno 2014]
PREZZO: 10,00€
Blow up #193 [giugno 2014]

MUSICA
Serge Gainsbourg / i ricordi, l’analisi e la storia dell’album nell’RPM di Alberto Pezzotta

The Blasters: una band che suonava rockabilly ma stava coi punk. Due fratelli che si completavano ma non si sopportavano e che si sono ritrovati dopo trent’anni di incomprensioni nel nome di Big Bill Broonzy / di Stefano I. Bianchi

The Gizmos: una leggenda punk oscura e dimenticata dal profondo midwest americano / di Pierluigi Bella

Sharon Van Etten: alla fine dei conti, la destinazione può essere ciò che conta di meno. E, mentre è appena uscito il quarto lavoro, Sharon si stiracchia sul sedile del passeggero e racconta il suo peregrinare in musica / di Beppe Recchia

Il corpo del pop: l’inscindibilità del pop dal corpo che lo contiene e la sua crisi nella sua sfuggenza / di Massimiano Bucchi

Disco Music 1974-1979: i venti migliori album del genere musicale più amato, maledetto, dimenticato, rimosso della storia della popular music / di Bizarre con Stefano I. Bianchi, Piergiorgio Pardo e Christian Zingales

Tempelhof, Gigi Masin, Mark Barrott: tra ambient e balearic si muovono congiunzioni astrali e mappe geografiche / di Christian Zingales

Rebetiko: nato dall’ibridazione di vari generi, il rebetiko greco ha vissuto momenti di oscurità e di rinascita, fino all’attuale e definitiva consacrazione sull’onda dell’interesse per i generi urbani del primo Novecento e della sua ripresa in chiave neo-identitaria / di Giovanni Vacca

Martyn Bates: con “Arriving Fire” suggella un quarto di secolo al servizio della malinconia più disperata e nobile, dall’adesione ad un romanticismo che il quotidiano azzanna ma non scalfisce all'autoindulgente specchiarsi in una fiera solitudine / di Paolo Bertoni

Inoltre: Il Pan del Diavolo, Ciro Longobardi, tUnE-yArDs, Toumani Diabaté
Rubriche: Cosa Nostra, Talktalk, Visti & Sentiti


COLLATERAL
Dashiell Hammett: viaggio nell’universo noir del grande autore americano a 120 anni dalla nascita / di Roberto Curti

Contro la cucina: di Nouvelle Cuisine, Grande Ristorazione, cotture lunghe, fornelli e formiche / di Maurizio Bianchini

“Ana Arabia” di Amos Gitai
: cronaca di una sparizione / di Donatello Fumarola

Gualtiero Jacopetti: esce in libreria “Graffi sul mondo”, un libro dedicato a una delle figure più controverse del cinema (e non solo) italiano del dopoguerra, discusso autore di lavori come “Mondo cane”, “Africa addio” e “Addio zio Tom” / di Alberto Pezzotta

Inoltre: Recensioni libri


…TRA LE RECENSIONI:
Black Bananas
Black Pus / Oozing Wound
Bob Mould
Chuck E. Weiss
Dave Alvin and Phil Alvin
Davide Tosches
Eiko Ishibashi
Fire! Orchestra
Fucked Up
Gus Gus
GustoForte
Heroin In Tahiti
Il Pan del Diavolo
Jack White
James
Joe Henry
John Mayall
King Buzzo
Kreidler
Lee Fields & The Expressions
Lo Stato Sociale
Martyn
Neil Young
Ninos Du Brasil
No Strange
OOIOO
Pete Molinari
Tempelhof & Gigi Masin
The Antlers
The Black Keys
The Brian Jonestown Massacre
The Delines
The New Christs
The Soft Pink Truth
Trans AM
Traxman
Wu Ming Contingent
Yann Tiersen
 
Tag: Blow up #193 [giugno 2014]
©2021 Blow Up magazine all rights reserved
TUTTLE Edizioni - P.iva 01637420512 - iscrizione rea n. 127533 del 14 Gennaio 2000