Blow up #204 [maggio 2015]
Blow up #204 [maggio 2015]
PREZZO: 10,00€
Blow up #204 [maggio 2015]

MUSICA
Built To Spill: Le metamorfosi pop, le smodate passioni chitarristiche, le bizzarrie e la sensibilità di Doug Martsch. Treepeople, Halo Benders e soprattutto Built To Spill, sono le band con cui ha manifestato il suo smisurato talento. Con l’uscita di “Untethered Moon” (l’ottavo album dei Built To Spill), una retrospettiva discografica su uno dei personaggi più schivi e influenti dell’indie rock americano dei ’90. E forse, un classico a venire / di Fabio Polvani

Phil Spector, Brian Wilson, George Martin: Be My Baby, Good Vibrations, A Day in the Life, tre canzoni che hanno cambiato il mondo (del rock) / di Maurizio Bianchini

Ada Lovelace: 1843: la rivoluzione cognitiva / di Massimo Balducci

Musica per momenti: Morte: sottofondi per dipartite varie ed eventuali / di Carlo Babando

Steve Rowlands
: torna il produttore inglese di culto: dalla leggendaria esperienza nei ’90 con i Full Moon Scientists, di cui stanno per uscire “The Original Recordings Remastered And Uncut”, alle nuove avventure di Amusiana, progetto con Chris Dinner, fuori con il nuovo album “Like The Bird That Flies Over The Field And Doesn’t Care About The Fences” / di Christian Zingales

Jim Pepper: vita e musica del grande jazzista / di Enrico Bettinello

Durutti Column: una missione romantica da compiere preventivando l'ineluttabile sconfitta. La storia di Durutti Column, la sigla per eccellenza di Factory, a lungo, di fatto, condivisa da Vini Reilly con Tony Wilson / di Paolo Bertoni

Inoltre: Holly Herndon, Big Mountain Candy, Fabrizio Testa, Adriano Canzian, Unknown Mortal Orchestra

Rubriche: Cosa Nostra, Talktalk, Timeline, Thalideide, Runners, Visti & Sentiti, Recensioni


COLLATERAL
Thomas Pynchon: sulla trilogia californiana / di Maurizio Bianchini

Paul Torday: qualsiasi profilo troviate in rete di Paul Torday, qualsiasi presentazione o nota di accompagnamento a un suo libro, lo presenterà prima di tutto come “l’autore del best-seller Pesca al salmone nello Yemen”. In realtà, confinare Torday a quell’unico (seppur valido) titolo è limitante, visto che la sua opera integrale è di livello eccelso / di Bizarre

"La solita commedia" di Biggio e Mandelli / di Alberto Pezzotta

Cinema spagnolo
: il nuovo corso, tra crisi e reinvenzione / di Roberto Curti e Matteo Di Giulio

Emmanuel Carrère: ovvero, della riduzione del dominio della lotta tramite l'evidenza. Partendo da Il Regno di Emmanuel Carrère / di Fabio Donalisio

James Ellroy: i notturni hollywoodiani del grande scrittore, appena tornato con il nuovo libro Perfidia / di Roberto Curti

Inoltre: Recensioni libri


…TRA LE RECENSIONI:
“Shirley Inspired”
Alexander MacSween
Alva Noto
Amycanbe
Bachi da Pietra
Bassekou Kouyaté & Ngoni Ba
Benoit Pioulard
Beyond Basava
Biosphere Deathprod
Built To Spill
Butch Morris
Colin Stetson and Sarah Neufeld
Death Grips
Dimartino
Doldrums
Fabrizio Modonese Palumbo
Gnod
Graham Parker & The Rumour
Heroin In Tahiti
Holly Herndon
Hot Chip
Jad Fair & Strobe Talbot
James Blackshaw
John Zorn
Kid606
Laurent Garnier
Makhno
Management del dolore post-operatorio
Martin Gore
Mauro Ermanno Giovanardi
Mikal Cronin
Møster!
Nadine Shah
Nick Cave and Warren Ellis
Nisennenmondai
Post-CSI
Roisin Murphy
Rose Windows
Sacri Cuori
Shilpa Ray
Sóley
Steve Von Till
The Fall
The Mountain Goats
The Prodigy
The Soft Moon
The Sonics
The Tallest Man On Earth
The The
Unknown Mortal Orchestra
Valentina Dorme
Van Hunt
Yasunao Tone, Talibam!, Sam Kulik
Tag: Blow up #204 [maggio 2015]
©2020 Blow Up magazine all rights reserved
TUTTLE Edizioni - P.iva 01637420512 - iscrizione rea n. 127533 del 14 Gennaio 2000