Daft Punk
Daft Punk
di Christian Zingales

I Daft Punk si svelano con “Homework” nel ’97 meravigliando sia i fan della primissima ora, che li seguivano dal ’95, sia chi li avvicinava in quell’occasione per la prima volta. I motivi di quello stupore in un disco crossover capace di cortocircuitare house e techno con precise suggestioni rock, pop e funk, un prisma di colori che rifletteva gli elementi sfaccettati del loro immaginario. Ora che Thomas Bangalter e Guy-Manuel de Homem-Christo hanno da un anno decretato i titoli di coda dell’esperienza straordinaria dei Daft, è facile vedere, in occasione del venticinquennale di “Homework”, come questo sia stato in realtà l’album meno crossover del duo parigino, una raccolta di pezzi come detto vividi di contaminazione ma ancora saldi nel legame alle radici. Una collezione di schegge sonore che sono delle sfingi, in un loro pianeta in quanto a tecniche produttive (tracky hardware basico, campionatore, eventuali chitarra elettrica e basso pronti all’uso, compressione e filtri a manetta) e misteriose nel florilegio espressivo, tra lampi di perfezione e conturbante ma comunicativa alterità. Dal successivo gesto di potenza di “Discovery” l’immaginario daftpunkiano esonderà nel florilegio barocco (l’ultimo “Random Access Memories”), o nel gesto spiazzante (“Human After All”), tre dischi di diversi esiti e importanza, che sembrano sempre un pianto di una purezza primigenia. Ma “Homework” è quella scarica di prima euforizzante creatività che porterà sempre con sé un’idea di classicità la più bruciante, interfaccia tra i suoni assimilati dai due fino allora e il loro assalto al futuro. […]

…segue per 6 pagine nel numero 287 di Blow Up, in edicola ad aprile 2022

• Se non lo trovate in edicola potete ordinarlo direttamente dal nostro sito (BU#287) al costo di 10 euro (spese postali incluse) e vi verrà spedito immediatamente come ‘piego di libri’ (chi desidera una spedizione rapida ci contatti via email).

• Il modo migliore, più rapido, sicuro ed economico per avere Blow Up è l’abbonamento: non perderete neanche uno dei numeri pubblicati perché in caso di eccessivo ritardo o smarrimento postale vi faremo una seconda spedizione e riceverete a casa i quattro libri della collana trimestrale Director’s Cut il mese stesso della loro uscita per un risparmio complessivo di 60 euro!

Ogni mese Blow Up propone monografie, interviste, articoli, indagini e riflessioni su dischi, libri, film, musicisti, autori letterari e cinematografici scritti dalle migliori penne della critica italiana.


Tag: Daft Punk
©2022 Blow Up magazine all rights reserved
TUTTLE Edizioni - P.iva 01637420512 - iscrizione rea n. 127533 del 14 Gennaio 2000