Trojan Records
Trojan Records
di Carlo Babando

Iniziamo subito con il dire che il triplo “The Trojan Story”, uscito in un ormai lontanissimo 1971 perso tra le brume d’Albione, è stato più volte paragonato nientemeno che alla “Anthology of American Folk Music” di Harry Smith. Una bella bomba insomma, che già fa intuire una cosa o due in merito alla portata dell’evento che stiamo per raccontare. Un’offerta succulenta, cucinata a fuoco vivo tra legni caraibici e suddivisa cronologicamente in sei facciate capaci di tracciare un viaggio tutt’altro che scontato. L’epopea di questa misconosciuta pubblicazione, fresca di cinquantesimo compleanno, corre infatti sullo stesso binario di una vicenda condivisa da Inghilterra e Giamaica: all’incrocio di colonialismi culturali, decolonizzazioni che hanno il sapore ferroso della lotta di classe e, ovviamente, un infinito ritmo in levare durato secoli e destinato a non finire mai. Ma prendiamoci un po' di tempo e partiamo dall’inizio, qualunque esso sia.

Although you may not have such a fabulous shape
to suit the rest of the world.
But you do suit me, and that's all I want to know,
I need not know nothing more.

[Miss Jamaica, Jimmy Cliff]

Il perché “The Trojan Story” sia rimasto, almeno dalle nostre parti, congelato in un sarcofago discografico è facile da intuire: si tratta di un disco che non avrebbe mai potuto smuovere le italiche geometrie, né dal punto di vista storico e né da quello sociologico. […]

…segue per 4 pagine nel numero 290-291 di Blow Up, in edicola a luglio e agosto 2022

• Se non lo trovate in edicola potete ordinarlo direttamente dal nostro sito (BU#290/291) al costo di 10 euro (spese postali incluse) e vi verrà spedito immediatamente come ‘piego di libri’ (chi desidera una spedizione rapida ci contatti via email).

• Il modo migliore, più rapido, sicuro ed economico per avere Blow Up è l’abbonamento: non perderete neanche uno dei numeri pubblicati perché in caso di eccessivo ritardo o smarrimento postale vi faremo una seconda spedizione e riceverete a casa i quattro libri della collana trimestrale Director’s Cut il mese stesso della loro uscita per un risparmio complessivo di 60 euro!

Ogni mese Blow Up propone monografie, interviste, articoli, indagini e riflessioni su dischi, libri, film, musicisti, autori letterari e cinematografici scritti dalle migliori penne della critica italiana.



Tag: Trojan Records
©2022 Blow Up magazine all rights reserved
TUTTLE Edizioni - P.iva 01637420512 - iscrizione rea n. 127533 del 14 Gennaio 2000