Blow Up magazine: rock e altre contaminazioni
Blow Up #203 [aprile 2015]

È IN EDICOLA dal 30 Marzo 2015


MUSICA
White Hills
: Esce questo mese “Walks For Motorists”, il nuovo album della la coppia più bella del mondo rock sotterraneo. Li abbiamo intervistati / di Stefano I. Bianchi

Jimi Hendrix: Tornano a nuova vita le registrazioni di Hendrix con Curtis Knight & The Squires. Un giallo nella New York degli anni '60, anche se forse Collodi ne aveva già scritto un secolo prima / di Riccardo Bertoncelli

Post-Structuralist Dance Music: Il post-industrial, il noise e la techno mutante agli aromi dub della Haunter Records e sodali spalancano ai nostri occhi il baratro di una modernità che, nell'impossibilità di affrancarsi dalla sua condizione di non-evoluzione, altro non può fare che anelare ossessivamente a una calda e risolutiva pulsione di morte / di Antonio Ciarletta

20 ESSENTIALS: Free Jazz: i 20 migliori album della rivoluzione jazz anni ’60 / di Enrico Bettinello con Dionisio Capuano, Piercarlo Poggio, Federico Savini e Christian Zingales

“Time Marches On”: L’house davanti all’idea di futuro: compiacimenti e considerazioni, sentimento e commozione, in definitiva guardare oltre / di Christian Zingales

Bob Dylan: La pubblicazione integrale di uno dei grandi misteri della musica, i “Basement Tapes” incisi da Dylan e dalla nascente Band in mesi di bucolico esilio dalle parti di Woodstock, Stato di New York, nel 1966/’67 ci ricorda, in 138 puntate, quanto forte sia il legame di Dylan, cantautore per eccellenza, con la tradizione eterna e senza nomi della musica americana. Un ricordo e qualche considerazione / di Marco Sideri

Hawkwind: Controcultura, fantascienza e droga: gli Hawkwind, 1970-1975 / di Valerio Mattioli

Inoltre: Eaves, Alberto Turra, Philip Corner, Courtney Barnett, Alberto Boccardi, Mark & The Clouds, Daniele Baldelli, Calexico, Laura Marling

Rubriche: Cosa Nostra, Talktalk, Timeline, Thalideide, Runners, Visti & Sentiti, Recensioni


COLLATERAL
“Erranti, esuli, sradicati e soccombenti del nuovo millennio” / di Maurizio Bianchini e Fabio Donalisio

Maurice Blanchot: Scrittore, filosofo. Invisibile, controverso teorico della parola / di Stefano Lecchini

“Cold In July” di Jim Mickle / di Roberto Curti

“Maraviglioso Boccaccio” dei fratelli Taviani / di Alberto Pezzotta



segue ...

© 2015 Blow Up magazine all right reserved
TUTTLE Edizioni - P.iva 01637420512 - iscrizione rea n. 127533 del 14 Gennaio 2000